Che cos'è l'Ente Bilaterale del Commercio e dei Servizi?

L’Ente Bilaterale è un organismo paritetico costituito tra l'associazione datoriale e le organizzazioni sindacali dei lavoratori.

Lo scopo è promuovere iniziative nel comune interesse dei contraenti, con il fine di fornire alle Aziende e ai Lavoratori l’opportunità di usufruire di servizi, finanziamenti e strumenti a sostegno dello sviluppo professionale, imprenditoriale ed umano.

Il Contratto nazionale di lavoro per i dipendenti da aziende del terziario della distribuzione e dei servizi prevede la costituzione dell’ente Bilaterale Nazionale per il Terziario e la costituzione degli enti bilaterali a livello territoriale. 

Anche la provincia di Verona a far data dal 10/09/1992 ha costituito per volontà di Confcommercio Verona e di  Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs Uil Verona l’Ente Bilaterale del Commercio e dei Servizi della Provincia di Verona che ha tra i propri scopi:

-        Promuovere e gestire a livello locale iniziative in materia di formazione e qualificazione professionale dei lavoratori  e datori di lavoro

-        Gestire iniziative finalizzate al sostegno temporaneo del reddito dei lavoratori

-        Dare attuazione a specifici accordi territoriali intervenuti tra le organizzazioni costituenti l’ente

Inoltre attraverso nuove norme, il Legislatore ha ampliato le competenze dell’Ente, promuovendone il ruolo in materia di incontro tra domanda e offerta di lavoro, di certificazione dei contratti di lavoro e di gestione mutualistica di fondi per l’integrazione del reddito nei settori non coperti da altre forme di ammortizzatori sociali.

Aderendo all’Ente Bilaterale si entra a far parte di un sistema di salvaguardia, fatto da Voi per Voi completamente autofinanziato, che non pesa sulla collettività e che         è strumento utile nel dialogo tra Imprenditori e Dipendenti.